Lenti a Contatto Gas Permeabili

Lenti a contatto gas permeabili, a cosa servono e quali sono i vantaggi

Molte persone, invece di portare gli occhiali, si affidano alle lenti a contatto, sia per comodità che per un fattore estetico, ma bisogna ricordare che esistono molti tipi diversi di lente a contatto, e che bisogna scegliere la tipologia adatta al difetto visivo che si deve andare a correggere.

Da Ottica Berruti a Roma abbiamo a disposizione vari tipi di lenti a contatto con durate diverse, e il nostro staff saprà consigliarvi la soluzione migliore, mentre in questa pagina parleremo nello specifico delle lenti a contatto gas permeabili, di quali sono le loro caratteristiche e i vantaggi che offrono.

Cosa sono le lenti a contatto gas permeabili?

Le lenti a contatto gas permeabili sono anche conosciute con il nome di “lenti semirigide”, e già da questo possiamo intuire una loro caratteristica fondamentale, che le differenzia dalle altre tipologie. Infatti, queste lenti mantengono la loro forma originale anche quando vengono indossate, e permettono dunque di correggere diverse alterazioni morfologiche della cornea, come un astigmatismo molto forte o irregolare, consentendo dei risultati più difficili da ottenere con gli occhiali.

Per questo motivo però sono delle lenti che non vengono molto utilizzate tranne in casi particolari, perché possono essere meno tollerate, o risultare scomode, ad esempio durante le attività sportive. Tuttavia, rappresentano un’ottima soluzione duratura nel tempo per tutti i deficit visivi che sono causati da distrofie della cornea difficilmente correggibili con altri strumenti, come il cheratocono, un disturbo degenerativo causato da una minore resistenza della cornea.

Esistono diversi tipi di lenti a contatto gas permeabili, che si differenziano l’una dall’altra in base a quanto ossigeno riescono a far passare all’occhio. A differenza delle lenti morbide in idrogel, questo tipo di lenti a contatto non ha un elevato contenuto d’acqua, e riesce a far traspirare l’ossigeno grazie ad una superficie molto porosa. Questo tipo di lenti, inoltre, appare intorno agli anni ’70, e da allora sono stati fatti molti passi avanti nella loro produzione, soprattutto per quanto riguarda i materiali, in modo da renderle più comode nell’utilizzo mantenendo una buona permeabilità. Inizialmente si trattava di lenti in silicone acrilicato, ma la presenza del silicone le rendeva fragili e secche, oltre ad attrarre più depositi, potenzialmente dannosi per l’occhio e causa di infezioni ed irritazioni. Questo problema è stato risolto con l’aggiunta del fluoro, creando i polimeri utilizzati ancora oggi, dove si cerca di combinare la permeabilità all’ossigeno, la stabilità e una superficie che non si secchi così facilmente come un tempo.

La durata delle lenti a contatto gas permeabili dipende anch’essa dalla loro permeabilità, ma in generale è più lunga rispetto alle lenti morbide. Infatti, le lenti ad alta permeabilità possono avere una durata variabile fra i 12 e i 18 mesi, mentre quelle a media o bassa permeabilità possono durare dai 18 ai 24 mesi, anche se la durata va sempre misurata in base alle condizioni soggettive dell’occhio e alla quantità di lacrima prodotta naturalmente.

Perché scegliere le lenti a contatto gas permeabili

Quando si soffre di una patologia che causa un difetto della vista difficilmente risolvibile da occhiali con lenti oftalmiche, le lenti a contatto gas permeabili diventano una buona scelta, poiché mantengono un buon livello di ossigenazione dell’occhio grazie alla loro porosità, e sono consigliate anche in casi di scarsa lacrimazione dell’occhio poiché contengono comunque una buona percentuale di sostanze acquose.

Inoltre, tendono ad attrarre meno residui e detriti rispetto alle lenti a contatto morbide, riducendo quindi il rischio di congiuntiviti o altre infezioni o irritazioni, anche se è sempre necessario effettuarne una pulizia e una manutenzione corretta, e affidarsi periodicamente al controllo di un contattologo per verificare che possano ancora essere utilizzate.

Infatti, se pulite nel modo corretto, le lenti a contatto gas permeabili possono durare anche fino a 24 mesi nel caso di quelle meno traspiranti, e fino a 18 mesi per quelle ad alta permeabilità.

Chi sceglie di indossare questo tipo di lenti deve però tenere in considerazione che si muovono più facilmente rispetto a quelle morbide, e che quindi potrebbero non essere adatte ad esempio durante le attività sportive, in cui possono rischiare di cadere. Inoltre, all’inizio sono meno tollerate rispetto alle lenti a contatto in idrogel, dunque il passaggio a queste lenti deve essere graduale, utilizzandole nei primi giorni per poche ore, per poi alternarle agli occhiali, continuando in questo modo per circa 2 o 3 settimane, fino a che non ci si sarà abituati a portarle.

Se cerchi delle lenti a contatto gas permeabili a Roma, vieni a trovarci da Ottica Berruti in Viale Libia 195, dove il nostro staff potrà consigliarti la soluzione migliore e darti tutti i consigli su come usare queste lenti al meglio, mantenendole nel modo giusto e prolungandone la durata nel tempo.

FAQ

Cosa sono le lenti a contatto gas permeabili?

Le lenti a contatto gas permeabili sono anche dette “semirigide”, perché quando sono indossate mantengono la loro forma originale, a differenza di quelle morbide in idrogel. Tuttavia, grazie ad una superficie porosa, riescono a garantire una buona traspirazione di ossigeno all’occhio.

Per chi sono consigliate le lenti a contatto gas permeabili?

Le lenti a contatto gas permeabili sono consigliate in tutti i quei casi in cui si abbia un difetto visivo causato da una patologia che altera la morfologia della cornea, come un astigmatismo molto forte o il cheratocono, che difficilmente possono essere risolti con altri ausili ottici.

Le lenti a contatto gas permeabili fanno male?

Le lenti a contatto gas permeabili sono generalmente meno tollerate rispetto a quelle morbide, ma per abituarsi basta passare un periodo in cui le si indossa per qualche ora al giorno alternandole con gli occhiali, ma per il resto possono essere utilizzate da tutti senza particolari fastidi o disagi.

Quali sono i vantaggi delle lenti a contatto gas permeabili?

Le lenti a contatto gas permeabili mantengono un buon livello di ossigenazione dell’occhio, oltre ad avere una durata maggiore rispetto alle altre tipologie di lenti a contatto. Inoltre, tendono ad attrarre meno depositi rispetto alle lenti morbide, riducendo il rischio di infezioni e irritazioni.

Articoli correlati

Marzo 30, 2022

Randolph Engineering

Gli occhiali realizzati da Randolph Engineering Roma si caratterizzano per il fatto di essere prodotti con materiali ad alta resistenza e anticad…
Aprile 7, 2022

GreenVision

Dal 2016 Ottica Berruti di Roma è parte del gruppo GreenVision, che garantisce innovazione, professionalità e prodotti di ottima qualità in più d…
Novembre 14, 2022

Occhiali da sole Serengeti

Il marchio di occhiali da sole Serengeti ci dimostra come sia possibile far accordare tecnologia e stile in una sola montatura di occhiali. Questo …

Siamo pronti ad aiutarti

Vienici a trovare nella nostra Ottica a Roma oppure contattaci per qualsiasi necessità.

Union Dental
Contatti
Indirizzo
Orari
  • Lunedì:

    15:45 – 19.30

  • Mar - Sab:

    9.30 – 13 | 15:45 – 19.30

  • Domenica:

    Chiuso


P.IVA: IT00934511007

Sito web realizzato da Web agency Roma